Critics

Maurizio Quartieri

Maurizio Quartieri, nato a Modena il 26/8/1944 giunge alla storia  dell’arte ed alle sue affascinanti espressioni da autodidatta, avvinto appunto dai trascinanti effetti con cui la genialità artistica dell’uomo ha lasciato le proprie orme nelle ere.

Sua la frase (ad effetto, ma assai vera): “Dalle Grotte di Talavera a Picasso…la distanza non è così rilevante come i secoli vorrebbero imporre!!!”

L’Ing. Maurizio Quartieri è attualmente considerato ad umanimità un “uomo “libro”.
La sua eccellente dote di memoria, capacità di interrelazionare cultura e professionalità, messe sempre al servizio dell’arte ed informazione, lo eleggono ormai a unico portavoce completo di una fase storico culturale che va dal dopo guerra ad oggi.

Discepolo di Federico Zeri, ha partecipato con Enimont, negli anni d’oro, alla stesura, organizzazione internazionale di ogni tipo di campagna ed eventi nel mondo aventi l’arte e la politica.
In veste di critico e biografo d’Arte ha scritto 36 libri monografici o di settore, fra cui “Il tarlo saggio”una ironica carrellata dentro il mondo del collezionismo, con i suoi pregi, le proprie manie, le caratteristiche morfologiche dei protagonisti, i modi di dire, i comportamenti, le avventure vissute.




Articoli di Maurizio Quartieri: